August Sander

sander_2

August Sander ha assemblato una serie di volti che non hanno nulla da invidiare all’imponente galleria fisionomica inaugurata da un Ejzenstein o da un Pudovkin, e lo ha fatto dal punto di vista scientifico.

Sander, partendo dal contadino, l’uomo legato alla terra, conduce l’osservatore attraverso ogni tipo di ceto e professione: da un lato, sino ai rappresentanti della più alta civiltà, e, dall’altro, sino all’idiota.

tratto da W. Benjamin, Piccola storia della fotografia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *