Autosvezzamento

Secondo recenti ricerche mediche il bambino inizia a mangiare in modo autonomo il cibo “di mamma e papà”: niente pappette o omogeneizzati, ma cibo “vero”.

Carne, pesce, uova, torte fatte in casa: il bambino già all’età di sei mesi può mangiare tutto, senza l’aiuto del genitore. Con le manine prenderà piccoli pezzetti di cibo dalla tavola e assaggerà tutto ciò che lo incuriosisce.

Questo comportamento alimentare previene disturbi che potrebbero manifestarsi in età adolescenziale, come bulimia o anoressia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *